Contatti Utili

Chiudi Cosa fare e dove

Chiudi Uffici

Protocollo

Chiudi Cosa fare e dove

Calendario
Visite

   visitatori

   visitatore online

Cosa fare e dove - 10.Lavoratori fragili

A tutto il personale 

dell’II.SS. C.A. Dalla Chiesa

 

 

Oggetto: Lavoratori fragili

 

Nella nuova definizione proposta dalle “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia”, i “lavoratori fragili” sono individuati fra i lavoratori “affetti da alcune tipologie di malattie cronico degenerative (ad es. patologie cardiovascolari, respiratorie e dismetaboliche) o in presenza di patologie a carico del sistema immunitario o quelle oncologiche (indipendentemente dall’età) che, in caso di comorbilità con l’infezione da SARS-CoV-2, possono influenzare negativamente la severità e l’esito della patologia”.

In questa definizione non viene più indicato come riferimento base per la “fragilità” il requisito dell’età superiore a 55 anni che aveva caratterizzato le precedenti disposizioni normative.

Per i lavoratori fragili di cui alla più recente definizione, il Dirigente Scolastico assicura la “sorveglianza sanitaria eccezionale”, a richiesta del lavoratore interessato attraverso il medico competente (se già nominato per la sorveglianza sanitaria ex art. 41 del D.Lgs. 81/08). 

La procedura, avviata da una richiesta da parte dello stesso lavoratore attraverso un certificato prodotto da un medico pubblico che attesti una o più patologie, si realizza con la verifica da parte del medico competente, previa visita medica se dallo stesso ritenuta necessaria, riguardante la severità delle malattie e del quadro patologico del lavoratore. In dipendenza dell’esito di tali accertamenti, il medico competente segnala al Dirigente Scolastico l’eventuale qualità di “lavoratore fragile” del lavoratore in esame con l’indicazione di eventuali misure di prevenzione aggiuntive.

Ai fini dell’utilizzo dei lavoratori “fragili” occorre tener presente che, ai sensi del D.L. 104 - "Decreto agosto" in via di conversione in Parlamento, nell'articolo 32 comma 4 sembra escluso, per i soli lavoratori della scuola, il ricorso al lavoro agile.

La Circolare del Ministero della Pubblica Amministrazione n. 3 del 24 luglio 2020 (prot. n. 49124) con la quale vengono emanate le  “Indicazioni per il rientro in sicurezza nei luoghi di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni” (in allegato alla circolare, il Ministro ha trasmesso alle amministrazioni pubbliche anche il protocollo quadro sul “rientro in sicurezza” sottoscritto, sempre in data 24/7/2020, con le Confederazioni sindacali) fa riferimento alla possibilità, già prevista dal decreto-legge 34/2020, di ricorrere al lavoro agile, sempre con modalità  semplificate rispetto a quanto previsto dalla legge 81/2017, per il 50% del personale amministrativo (DSGA e Assistenti Amministrativi), mentre il restante personale ATA (Assistenti Tecnici, Collaboratori Scolastici, Cuochi, Infermieri e Guardarobieri) deve necessariamente lavorare in presenza, con tutti gli strumenti contrattualmente già previsti di flessibilità, articolazione giornaliera e settimanale dell’orario di lavoro (artt. 51 e 53 del CCNL 29/11/2007). 

Al momento si attendono nuove disposizioni relative ad una materia che, per sua natura, si presta a concertazioni ed esame congiunto fra Amministrazione e organismi sindacali nazionali.

Con la presente nota, quindi, chiedo al personale dell’Istituto di avanzare alla scrivente, nel più breve tempo possibile, specifica richiesta di essere sottoposto a sorveglianza sanitaria straordinaria, allegando le certificazioni mediche che attestino la presenza di una o più patologie riconducibili alla situazione di fragilità. 

La scrivente sottoporrà la certificazione inoltrata al Medico Competente dell’Istituto, il quale valuterà la necessità sottoporre il dipendente a vista medica, previo appuntamento concordato con lo stesso. 

                                                                                                                                                                                                                                      Il DS


Data creazione : 26/08/2020 @ 17:13
Ultima modifica : 07/09/2020 @ 12:57
Categoria : Cosa fare e dove
Pagina letta 110 volte


Stampa pagina Stampa pagina